I 5 Migliori monitor Audio da 80 a 300 euro

Che tu sia un principiante o un professionista i monitor audio sono parte essenziale di uno studio di registrazione per la realizzazione di un’ottima traccia audio.

Un monitor audio è un diffusore acustico che viene utilizzato per avere un’accurata riproduzione di suoni e rumori.

Questo è il motivo per il quale nei migliori studi di registrazione vengono spesi anche oltre 10.000 euro per avere il miglior prodotto sul mercato.

Ovviamente ciò non è facilmente attuabile nel caso tu sia alle prime armi, ma fortunatamente non c’è bisogno di spendere così tanti soldi per avere un buon paio di casse studio.

Per dimostrartelo ti ho messo a disposizione una lista dei migliori monitor da studio.

Prima di iniziare a valutare i vari modelli di monitor devi sapere che la riproduzione sonora dei monitor da studio è puramente soggettiva e dipende dai gusti personali.

Inoltre le casse possono avere una grandezza di woofer che, in quelli semiprofessionali, varia dai 3 agli 8 pollici e che solitamente all’aumentare della grandezza corrisponde un aumento delle frequenze basse emesse.

Sei pronto a scegliere la tua prima coppia di casse? Bene, iniziamo.

La guida definitiva per scegliere la prima coppia di casse studio

Monitor audio economici

 

Monitor studio Miglior prezzo
Alesis Elevate 3  Prezzo / Recensione 
Behringer MS16 Prezzo Recensione 
Hercules Xps 2.0 80 Prezzo Recensione 
Alesis Elevate 5 Prezzo Recensione 
M-Audio BX8 D2 Prezzo Recensione 

Capirai benissimo che delle buone casse raggiungono dei prezzi davvero alti.

Dovrai ovviamente collegare il tutto ad una buona scheda audio per sfruttare al meglio i tuoi monitor, ecco qualche link utile.

Secondo il mio parere dovresti spendere una cifra uguale per monitor e scheda quando rimani sotto i 200 euro. Oltre questa cifra dedica più ai monitor (ad esempio con monitor da 300 va bene una scheda audio da 200 euro).


1. Alesis Elevate 3, le migliori casse studio per iniziare


Se sei un principiante e cerchi una coppia di monitor con un rapporto qualità/prezzo ottimale questa potrebbe essere una soluzione adatta a te.

Progettate principalmente per home-recording, applicazioni multimediali, ufficio e svago, si presentano rivestite di legno di colore nero e schermato per evitare interferenze magnetiche delle altre apparecchiature.

Ciò garantisce un’altissima resa nelle frequenze basse più viva nonostante la ridotta dimensione del cono.

In ogni coppia di diffusori uno dei due monitor è dotato di amplificatore che provvede all’alimentazione di potenza anche dell’altro monitor, quest’ ultimo passivo; la connessione fra i due monitor avviene tramite un cavo mini-jack da 3,5″ pollici.

Disposto sul lato frontale della cassa, oltre al cono centrale da 3”, è presente la manopola del controllo generale del volume e la presa cuffia da 3,5 mm, gli ingressi stereo sono collocati posteriormente in RCA.

Nonostante sia un prodotto base di gamma, il suono è incredibilmente pulito e vivo, già questo paio di casse acustiche è perfetto per registrare.

Il mio consiglio è quello di puntare più sulla scheda audio ed il microfono. Componenti di qualità affiancati a questo set di monitor audio sono perfetti per il tuo primo studio.

Banner.amazon.2


2. BEHRINGER MS 16, casse studio di buona qualità per un ottimo prezzo 

Ecco un altro paio di casse davvero di alto livello per il prezzo.

Questi sono tra i cosiddetti plug and play. Collega il tuo jack e sarai pronto a partire.

Grazie ai controlli del volume posizionati nella parte anteriore ed ai bassi ed alti separati, la regolazione del suono è davvero semplificata ed adatta se sei alle prime armi e ti permetterà di ottenere un suono di ottima qualità.

Il Behringer MS16 è un sistema di altoparlanti stereo compatto a due vie, adatto per applicazioni multimediali e home studio, dotato di due amplificatori che guidano i woofer da 4’’ ed i tweeter ad alta risoluzione.

È possibile l’uso simultaneo di due sorgenti stereo grazie ai due ingressi RCA e 3,5” TRS, in modo da riprodurre MD, CD o MP3 e utilizzare una tastiera o chitarra contemporaneamente, in più grazie all’ingresso microfono 6,3” potrai mixare anche la voce ad una traccia stereo.

Ideali da posizionare vicino a monitor audio o per computer.

Banner.amazon.2


3. HERCULES XPS 2.0 80, suono pulito e numerose features tutto in 1 

Realizzati grazie all’assistenza di esperti DJ, gli altoparlanti XPS 2.0 80 DJ sono stati sottoposti a severi test da parte di professionisti dell’audio.

Gli ingegneri Hercules hanno lavorato intensamente alla loro progettazione, lavorando all’interno di una camera anecoica assolutamente professionale.

Tutto questo per garantirti l’utilizzo dei migliori materiali per una sensazionale ed unica esperienza d’ascolto.

La ricerca all’interno della camera anecoica ha permesso la raffinazione dei coni in seta dei tweeter e della trama in Kevlar dei diffusori medi a banda larga.

Il posizionamento, il profilo e le dimensioni delle vie sono stati ottimizzati per permetterti di ottenere un flusso sonoro pulito e bilanciato, calcolando anche la curvatura della parte frontale.

Banner.amazon.2


4. ALESIS ELEVATE 5, la versione migliorata in ogni aspetto delle 3 

I monitor amplificati Elevate 5 by Alesis sono dotati di woofer da 5″ e sono progettati sia per l’home ed il project studio, sia per le applicazioni multimediali, lo svago e l’ufficio.

Proprio come il modello da 3’’, Elevate 5 è rivestito da un elegante e ben rifinito cabinet di legno, di colore nero e schermato, per evitare interferenze da altre apparecchiature.

Gli ingegneri Alesis, grazie alla loro esperienza che ha lasciato un segno indelebile nell’industria musicale, hanno progettato per te i diffusori Elevate 5, garantendoti una resa più viva nelle basse frequenze.

In abbinamento ad una minuziosa selezione dei componenti ed alla taratura con il tweeter per le alte frequenze, i diffusori amplificati della serie Elevate permettono un’ottima risposta in frequenza e una delle migliori immagini stereo pur restando a volumi contenuti.

La coppia di diffusori comprende un monitor nel quale è integrato l’amplificatore, che provvede all’alimentazione di potenza anche dell’altro monitor, quest’ultimo passivo; la connessione tra i due monitor avviene con un cavo con jack da 6,3″.

Nel pannello frontale del monitor attivo è collocato l’interruttore on/off funge anche da potenziamento per il controllo del volume e la presa cuffia da 3,5’’, mentre nel pannello posteriore sono collocati gli ingressi stereo RCA.

Banner.amazon.2


5. M-AUDIO BX8 D2, monitor audio per principianti di livello superiore 

La maggior parte dei musicisti e dei professionisti della registrazione ritiene che la serie di studio monitor M-Audio BX sia la migliore sul mercato.

Per estendere la risposta in frequenza ed offrire un’esperienza di ascolto più naturale è stata sfruttata la tecnologia dei monitor M-Audio di fascia alta.

Gli amplificatori analogici custom in Classe A / B offrono una dinamica superiore ed una precisione timbrica su tutto lo spettro, mentre l’ultima generazione di driver a bassa frequenza in Kevlar ed i tweeter con cupola in seta con guida d’onda forniscono un suono ricco e definito.

Con i BX8 D2, potrai godere della massima accuratezza in un’esperienza di ascolto coinvolgente.

Banner.amazon.2

Lascia un commento