I 7 migliori microfoni a condensatore

I microfoni sono la parte più importante per la creazione di uno studio, se stai cercando un microfono specialmente per registrare, noi ti consigliamo di puntare su un microfono a condensatore.

Se chiedi in giro la gente se ne esce con la frase “Non saprei ci sono decine di microfoni a condensatore buoni”.

E hanno ragione, ma solo alcuni fanno la differenza!

I microfoni che andrò a consigliarti sono i migliori per qualità-prezzo, è stato difficile trovare 7 prodotti da consigliare in questo post…

Ma dopo tante ricerche prove e recensioni lette siamo riusciti a scrivere quest’articolo.

Per scegliere il microfono giusto per te ti consiglio di valutare 3 fattori principali :

  1. Il budget che sei disposto a spendere
  2. L’uso che ne farai del microfono (Se ti serve per registrare audio di elevata qualità pensa molto alla tua scelta)
  3. Quanto deve essere grande il diaframma del microfono?

Prima di iniziare con l’articolo, puoi dare un’occhiata alla tabella con i 7 migliori microfoni a condensatore!

Scorri a destra e a sinistra per visualizzare gli altri prodotti nella tabella!

 Prezzo Microfono USB Behringer C1U Prezzo Blue Yeti Youtuber  Rode Nt1-A  Blue Spark AKG C 214 Rode NTK  Neumann LTM-102

Behringer C1-U

Blue Yeti USB

Rode NT1-A

Blue Spark

AKG C 214 Rode NTK Neumann LTM-102
Voto    3,7 ⭐   4,3 ⭐    4,7⭐    5 ⭐    4,7 ⭐    5 ⭐    5 ⭐
Prezzo Vedi su Amazon.it EUR 149,99  EUR 144,00 EUR 239,99 EUR 278,00  EUR 499,00
kHz 48 48 20 26 20 20 20
Dimenzioni  5,5 x 5,5 x 17 cm 12,7 x 14 x 25,4 cm 40,6 x 12,7 x 30,5 cm 19,3 x 4,3 x 4,3 cm 28,7 x 21,8 x 9,9 cm 66 x 15,2 x 33 cm 24,9 x 11,7 x 6,6 cm
Recensione  Recensione  Recensione Recensione Recensione Recensione Recensione

Microfono a condensatore : ecco come funziona

Il microfono a condensatore è uno specifico tipo di dispositivo di registrazione che si  basa esclusivamente sulla fedeltà del suono.

Sono estremamente veloci e puliti nell’elaborare il suono, si può registrare la voce, un pianoforte una batteria e altro.

Ne possiamo trovare sul mercato di diverse forme e dimensioni come vedrai dopo, la maggior parte di questi hanno un diaframma grande che serve per catturare quello che stai dicendo ed escludere i rumori ambientali.

Riescono davvero ad isolare il suono principale che devono registrare senza avere rumori di sottofondo, perfetto per ricevere il suono pulito di cui hai bisogno (Ovviamente se optiamo su una scelta più costosa questa sarà ripagata da una qualità maggiore).

Il diagramma a condensatore nel momento in cui parliamo vibra in relazione della pressione del suono che diamo e registra solo quell’audio.

Una comune domanda è :

Qual’è la differenza tra un microfono dinamico e uno a condensatore?

Semplicemente, i microfoni dinamici sono usati per fare performance in live mentre gli altri per registrare in studio.

Queste cose appena dette sono estremamente importanti perchè scegliere un microfono da un’altro può fare la differenza totale.

Attenzione tra i 7 microfoni che ti andrò a consigliare solo i primi 2 funzionano anche senza scheda audio, siccome si collegano con un attacco usb al pc, ma ovviamente la qualità sarà inferiore agli altri.

Mentre per gli altri 5 successivi puoi scegliere una delle migliori schede audio che ho analizzato per te.

Perchè devo acquistare una scheda audio?

Considera che le funzioni che hanno i microfoni li rendono estremamente potenti, così potenti che gli amplificatori incorporati all’interno di essi non sono abbastanza in grado di registrare in modo ottimale la maggior parte del suono.

Così si fa affidamento ad un mezzo esterno che in questo caso è proprio la nostra “bella” scheda audio.

Questa piccola box oltre ad aiutare il mic a catturare il suono, ti regala alcune opzioni per il controllo del gain,fx e altro.

Per questo ti consiglio vivamente di considerare l’idea di acquistare una scheda audio e anche di optare per un microfono con una qualità davvero migliore.

I MIGLIORI MICROFONI A CONDENSATORE

Da questo momento in poi troverai i migliori microfoni a condensatore sul mercato italiano.

Li ho ordinati in base al prezzo e come ti ho già avvisato sopra i primi 2 microfoni (sfruttano l’attacco USB) hanno una qualità buona ma molto inferiore rispetto ai successivi.

1)USB Behringer C1-U

Prezzo Microfono USB Behringer C1U
Behringer C1U

Questo è il primo (dei due) microfoni usb che vi voglio recensire, ha una qualità buona ma non paragonabile a microfoni come il Rode NTK.

Il behringer C1-U qualità costruttiva abbastanza buona, e un pregio che ha che riesce a occludere decentemente i rumori di sottofondo, ovviamente rumori con una intensità maggiore si sentiranno ma non esageratamente.

Se siete in cerca di un mic usb dalle prestazione abbastanza buone e dal prezzo molto economico questo è quello che fa per voi!

 

 

 

 


2)Blue Yeti USB

Prezzo Blue Yeti Youtuber
Blue yeti

Il Blue Yeti è il microfono per gli youtuber, viene utilizzato da tantissimi di essi.

È ottimo per iniziare ma ovviamente avendo l’attacco usb non offre prestazioni eccezionali, riesce abbastanza bene ad occludere il suono.

Una pecca è che se dovete trasportarlo è un po’ ingombrante essendo grande 12,7 x 14 x 25,4.

Per il resto è un’ottimo prodotto qualità/prezzo.

 

 

 

 


3)Rode NT1-A

Rode Nt1-A
Rode Nt1-A

 

Questo è uno dei miei preferiti. Per un prezzo un pò più alto del blue yeti ma con delle caratteristiche davvero ottime.

Il Rode NT1-A viene usato moltissimo dai rapper per una ragione: offre un range dinamico delle frequenze veramente alto mentre si registra (Microfono per il rap).

Se lo comprerai non ti pentirai fidati, offre un suono finale davvero pulito.

Un’altra cosa fantastica di questo microfono è che ha molti accessori inclusi nel prezzo come : Filtro anti pop, cavo xlr, Shock Mount (Porta microfono) e la custodia.

 

 

 


4)Blue Spark

Blue Spark
Blue Spark

È stato molto difficile scegliere quale microfono della “Blue” inserire all’interno di questa classifica, ma abbiamo scelto questo per la qualità e la popolarità

Personalmente amo il design di questo microfono, ha uno stile vintage ma stilizzato per renderlo al passo con i tempi.

Il Blue Spark, se posso azzardare direi che è uno dei migliori microfoni che si possa trovare sui 200/300€.

La capsula a condensatore è davvero ottima, in grado di aumentare le Frequenze-basse enfatizzando una voce profonda o il suono di uno strumento che risulta inferiore nello spettro.

 

 

 


5)AKG C 214

AKG C 214
AKG C 214

Questo è uno dei miei microfoni preferiti della famiglia AKG.

Uno dei mic con il più grande modello pick-up. Ovviamente con questa fascia di prezzo si iniziano ad avere caratteristiche extra per un suono personalizzato.

L’AKG C-214 ha un attenuatore commutabile (20db) e un filtro per il taglio basso.

Ha anche una buona chiusura di registrazione e una buona pressione del suono.

Costruito interamente di metallo e progettato per essere usato per la voce e per il solista.

Anch’esso è dotato di accessori inclusi nel prezzo come: una custodia solida, un windscreen e una scocca di montaggio.

 

 


6)Rode NTK

Rode NTK
Rode NTK

Questo è uno dei migliori microfoni della famiglia rode e anche riferendoci a tutto il targhet dei microfoni a condensatore.

Viene considerato come uno dei microfoni standard nell’industria della musica.

Permette la registrazione di un suono estremamente caldo, chiaro e pulito, registra solo il suono che proviene da difronte e non i rumori ambientali attorno.

Il Rode NTK ha un diaframma ricoperto di oro così da rendere la qualità e il range di azione perfetto per utilizzarlo in diversi contesti.

Se non hai gli accessori, dovrai acquistarli a parte ma ti ricordo che è uno dei migliori nel suo settore.

 

 

 


7)Neumann LTM-102

Neumann LTM-102
Neumann LTM-102

E arriviamo alla fine di questa classifica con un microfono che mostra la sua potenza, anch’esso è uno dei migliori microfoni in commercio dalla qualità elevatissima.

Considera che i microfoni Neumann sono considerati come la ferrari/porsche dei microfoni, e questo è il mio microfono preferito parlando di questa categoria.

Anche se lo vogliamo paragonare il Neumann LTM-102 ai microfoni rode, il neumann ha la fetta più grande della torta in termini di qualità complessiva, ma ovviamente per questo il prezzo è più alto degli altri.

Considera anche che questo è uno dei modelli meno costosi della Neumann, gli altri hanno un prezzo che non scende al di sotto dei 1000 euro.

Ha una pressione del suono di 144db, una piccola presenza del boost intorno ai 6 kHz e un super diaframma simile ad una granata in mano.

Se compri questo modello puoi stare certo che sia un investimento futuro perchè ti durerà per molto tempo.

(Puoi cercare anche gli altri modelli ma questo è il migliore per Qualità-prezzo)

 

Spero che quest’articolo sia stato di tuo gradimento, ti ricordo di condividerlo per aiutare il blog a crescere così che mi invogli a scrivere contenuti sempre migliori e aggiornati.

 

2 pensieri riguardo “I 7 migliori microfoni a condensatore

  1. Interessante, grazie.
    Vorrei solo dirti circa il C-1 che ha un pessimo circuito AD/DA e raccoglie il suono in modo pessimo. Oltre i 44.1 lavora male. Non è assolutamente da pensare come prodotto professionale. Molto rumore di fondo pessima definizione sonora. Funziona meglio il mio mic da conferenza a pila!
    Il Neumann TLM 102 è ottimo e caldo ma difficile da maneggiare perché estremamente sensibile ai colpi sul corpo, compresi i colpi di fiato. Si tratta di un ottimo microfono da strumenti (si usa sulle batterie) ma per l’uso in studio non lo consiglierei se non a una persona che gli crea un supporto e un ambiente davvero ad hoc.
    L’AKG C214 è ottimo con tendenza ad esaltare molto gli acuti e per il parlato ma anche nei mix sul canto tende a portare fuori sibilii e rumori della bocca.
    Il microfono NTK (esiste anche il K2 stesso mic ma multipolare) monta la stessa valvola dell’Avalon 737 – anche se non è un dato fondamentale – che crea una preamplificazione caldissima, un cuscino di bassi vellutatissimo tra 80 e 200 Hrz. Tende ad avere un sibilio acuto che in fase di mix e può richiedere di essere corretto. Moltissimi utenti infatti gli cambiano la valvola e anche la capsula con una RK-12 che è il genere di capsula del AKG C12 e che lo rende più neutro e pulito. A me piace molto con la valvola Sovtek 6922 o la Mullard E88C che è un po’ più rumorosa ma caldissima! Molti invece consigliano le Telefunken, ma a me non sono piaciute.
    Se vuoi un microfono eccellente USB, ti consiglio l’sE Electronics X1USB. Costa come lo Yeti, è più piccolo, campiona fino a 192Khz a 24bit e non ha un filo di rumore di fondo, oltre a funzionare come scheda audio in cuffia.
    Non ha però la ripresa multipolare dello Yeti e il supporto per il tavolo.
    Non hai citato il Sennheiser MK4 che costa la metà del TLM102 ma per la voce vale il doppio!
    E riguardo al Rode NT-1A lo consiglio su un preamplificatore abbastanza buono altrimenti tende ad appiattire il suono, ma comunque, come quasi tutti i Rode, ha la tendenza a tenere la voce indietro rispetto ai Neumann o agli AKG oppure ai Sennheiser.
    Grazie per le recensioni.

Lascia un commento