Sala Prove Musica – Ecco cosa serve per creare la tua!

Bene, hai formato il tuo gruppo musicale ma… DOVE SI PROVA ? 

 

sala prove tipo

E’ necessario trovare un luogo adatto… e perchè non crei la tua sala di prove?

Ecco una guida riassuntiva di cosa ci deve essere in una sala musica per un gruppo musicale! BUON DIVERTIMENTO E BUONA MUSICA!

MIXER

Il mixer non può mancare in una sala musicale: strumento necessario che ci farà sentire tutti i nostri strumenti musicali.

Troverai tutte le informazioni riguardanti questo hardware in questo articolo.

I mixer usati in sala prove non sono poi tanto costosi e ne esistono veramente migliaia sul mercato ma esistono delle linee guida per l’acquisto:

  • numero di canali: un mixer per sala prove deve contenere un buon numero di ingressi (non vogliamo che il cantante si rovini la voce a furia di urlare perchè non è amplificato). Un buon numero di canali potrebbe essere 12, ma dipende anche dall’uso che se ne fa, per esempio molti non fanno entrare la chitarra elettrica nel mixer.

 

  • tipo: in tutte le sale prove che ho visto il mixer è di tipo analogico poiché molto facile da utilizzare. Esso ci farà ascoltare il suono naturale degli strumenti in modo da poterli modificare poi, nel caso, da ogni musicista dal proprio set-up.

 

  • le manopole colorate: fai venire l’amica in sala prove e cosa fa? va a giocare con le manopole colorate del mixer… ma che servono? quelle che devono assolutamente esserci su un mixer in sala sono riguardanti l’equalizzazione (bassi, medi, alti), il volume e l’ingresso dell’effetto che verra usato pcincipalmente sulle voci.

 

  • effetti: vale per tutti i mixer, devono avere gli effetti! Si parla di reverbero e delay, principalmente quindi effetti di tipo ambiente (quelli che senti quando entri in chiesa per capirci)

Di seguito troverai 3 mixer che ho usato in sala musica e che reputo molto buoni:

BEHRINGHER XENYX  X1832USB
SOUNDCRAFT SIGNATURE 16
DYNACORD CMS1600-3

 

MICROFONI

Ci sono 2 tipi principali di microfoni: voce e amplificazione strumenti. In sala prove non si usa amplificare tramite microfono le chitarre perciò ci occuperemo solo di comperare dei microfoni voce DINAMICI!

Quelli che più comunemente vedo in mano ai cantanti sono della marca SHURE, ma vediamoli tutti:

 

AKG PERCEPTION LIVE P5s
SHURE SM58
SHURE BETA 58 A

COMPUTER

Perché serve un computer? Capita spesso in sala prove di dover cercare come si esegue un assolo particolare o anche semplicemente di dover ascoltare una canzone.

L’uso di un computer (e non di un telefonino) serve proprio a questo in sala musica. Collega come se fosse un vero e proprio strumento nel mixer in modo che tutti possano sentirlo in maniera perfetta!

 

CAVI DELLA SALA PROVE

I cavi sono lo strumento meno considerato in tutto l’ambiente musicale, infatti sono MOLTO IMPORTANTI. Un cavo tenuto male o di scarsa qualità modificherà il suono del tuo strumento, oltre che rovinarlo!

Il ragionamento da seguire è lo stesso che si fa quando una persona acquista l’ultimo smartphone uscito e poi si applica una cover di scarsissima qualità.

I principali fattori da tenere in considerazione per l’acquisto di un cavo sono:

  • lunghezza: in una sala prove non servono cavi lunghi 30 metri, quelli più lunghi saranno al massimo 7 metri. Più sarà lungo il cavo meno di qualità sarà il segnale che lo attraversa.
  • connettori: esistono diversi tipi di cavi, quando si parla di strumenti si preferisce il JACK-JACK, mentre per microfoni voce si preferisce il CANON-CANON.

Non esistono marche che superino in qualità altre, basatevi molto sul prezzo. La marca top di gamma è sicuramente la CORDIAL.

 

CORDIAL CCM 10 FM

PORTACHITARRE E ASTE MICROFONICHE

Sono al secondo posto in classifica come strumento meno considerato.

Classica la scena del chitarrista che poggia la sua chitarra ed essa cade e si “borla” o si graffia. Per evitare questo è necessario procurasi degli “STAND” che possano sostenere la tua chitarra o il basso, e fanno molto figo!

Quelli che ti consiglio (e non bisogna badare a spendere poco purtroppo perché ne vale del vostro strumento) sono della marca HERCULES. Inoltre ti consiglio anche di prenderli sempre con il supporto per 2 o più strumenti.

Hercules Stands GS422B 2-Way Guitar Stand

 

Nell’ambito delle aste microfoniche la scelta sotto il profilo del prezzo non cambia di molto. Esistono invece molti tipi di aste (per esempio a giraffa o dritte). Puoi trovare molte informazioni in questo articolo.

Ti consiglio caldamente le aste a giraffa, mentre la marca più utilizzata è sempre la HERCULES.

 

Hercules Stands HCMS-533B

CASSE

In sala prove si prediligono casse attive ovvero che ricavano la corrente tramite un cavo di alimentazione.

La scelta delle casse rimarrà sempre la più difficile poiché esistono centinaia di marche.

Durante l’acquisto devi ricordarti il fattore potenza-qualità. Una cassa di fascia media di solito più potenza possederà meno qualità avremo.

In sala prove non serve acquistare casse di elevata qualità, è molto importante l’aspetto della potenza (ti consiglio di rimanere sui 100 Watt).

Vuoi sapere di più? Leggi questo articolo: I migliori monitor audio da 80 a 300 euro

 

Behringer B210D

 

FBT HIMaxX 60

ELETTRICITA’ E SICUREZZA

Due parole chiavi per un buon musicista. Abbiamo tanti strumenti collegati alla corrente, l’unica cosa che vi consiglio è di tenere sotto manutenzione l’impianto elettrico, magari di usare prese industriali (che costano molto). Cerca sempre di utilizzare prodotti nuovi e di avere più fonti di elettricità nella stanza.

Non collegate MAI tutto ad un unica presa! Rischiate la faccia ma sopratutto (…) il vostro strumento!

E mi raccomando…. LA PULIZIA! Necessaria per il miglior funzionamento delle vostre apparecchiature ma anche per voi stessi!

Qui trovi alcune delle migliori prese industriali

TRATTAMENTO ACUSTICO SALA

FATE MENO CASINO!!! ABBASSATE IL VOLUME! Ma te vuoi suonare da vera star del palco e non vuoi abbassare?

Ci sono due metodi per trattare una sala musica: fonoassorbenza e fonoisolanza… questi materiali che sto per mostrarti possono eseguire entrambe le cose ad un costo abbastanza abbordabile.

  • pannelli fonoassorbenti
  • Cartoni delle uova! FUNZIONANO! Li trovate in pasticceria!

 

Pannelli fonoisolanti
Cartoni delle uova

 

In questo modo oltre che isolare per quel che si può il suono sentirete anche benissimo dentro e eviterete i classici echi o riverberi infiniti!

 

L’ASPETTO PIU’ IMPORTANTE DI UNA SALA PROVE E’ IL MEDESIMO:

DOVETE SENTIRVI COME A CASA 

 

– AC –

2 pensieri riguardo “Sala Prove Musica – Ecco cosa serve per creare la tua!

  1. Bell’articolo, grazie per gli spunti altamente professionalizzanti ma al tempo stesso terra terra, così facili da comprendere anche per un neofita. C’è un modo in cui posso contattare il gestore del blog? Sarebbe molto gradito avere una sorta di “bio” dei vari autori del blog e magari una pagina “Su di Noi” in cui vi raccontate un po’.
    Grazie 😀
    SukYosMiNtKias

Lascia un commento